PROGETTI per la SCUOLA SECONDARIA di I e II GRADO

A.S. 2012/2013

RISCHIO E TRASGRESSIONE,
Percorso di prevenzione dei comportamenti a rischio per gli alunni della classe I della Scuola Secondaria di 1° grado
Referente: dott.ssa Mariangela Carrer, psicologa e psicoterapeuta

TU CHIAMALE SE VUOI.… EMOZIONI,
Percorso per la classe 2 Scuola Secondaria di I grado
Referente: dott.ssa Chiara Colombo
, psicologa e psicoterapeuta

EDUCAZIONE SESSUALE E RELAZIONALE-AFFETTIVA
“Io cambio … che cosa mi succede?”
Percorso per la classe 3 della Scuola Secondaria di I grado
Referente: dott.ssa Mariangela Carrer
, psicologa e psicoterapeuta

DINAMICHE DI GRUPPO
Percorso per la classe 3 della Scuola Secondaria di I grado
Referente: dott.ssa Mariangela Carrer
, psicologa e psicoterapeuta

VOGLIA DI STUDIARE SALTAMI ADDOSSO
Percorso sul metodo di studio per la classe 1  Scuola Secondaria di II grado
Referente: dott.ssa Chiara Colombo, psicologa e psicoterapeuta

Il Consultorio familiare fondaco propone agli Istituti Scolastici di Istruzione Secondaria di I e II grado percorsi formativi da realizzare in forma di Progetto con il gruppo classe, nelle aule delle sedi scolastiche.

OPERATORI: psicologhe esperte di psicologia dell’età evolutiva e delle dinami-che relazionali in classe e a scuola.

I TEMI: La costruzione dell’identità personale, il cambiamento nell’ età evolutiva, le dinamiche relazionali, l’educazione affettiva e sessuale, il metodo di studio e gli stili di apprendimento

Il METODO: Il gruppo classe viene suddiviso in piccoli gruppi composti da una decina di studenti, condotti ciascuno da un’operatrice, in aule separate. Gli interventi in classe e le diverse fasi di lavoro avranno approccio partecipativo ed esperienziale. A momenti di riflessione seguiranno momenti di attività in gruppo e gli uni saranno funzionali all’apprendimento degli altri (discussione in gruppo, role-play, e brainstorming). I due momenti potranno anche svolgersi contemporaneamente: i ragazzi, infatti, non saranno fruitori passivi di nozioni ma saranno coinvolti in attività esperienziali effettuate  individualmente, in coppia o in piccoli gruppi.

I TEMPI: Tre incontri di 2 ore ciascuno in classe, eventualmente seguiti da un incontro di restituzione delle attività svolte ai genitori e/o ai docenti.

VERIFICA E VALUTAZIONE: I principi che guideranno la valutazione saranno coerenti con l’approccio costruttivista, secondo cui non esistono condizioni di og-gettività in termini assoluti, cioè indipendenti dall’osservatore. Gli strumenti di verifica: osservazione partecipante per gli operatori , discussione di gruppo con tutti i soggetti coinvolti, scheda di valutazione, raccolta di restituzioni da parte degli insegnanti

Settembre 2012 - Pacchetto Progetti scuola 2012_2013 - Settembre 2012 - Pacchetto Progetti scuola 2012_2013-
Formato PDF - Dim. 239.91 kB
Categoria -
Scaricato 1210 volte